C’è Montella, la Roma in 10 stende la Juve

Pescara. Fra tanti ragazzini, brilla un veterano. Accade a Pescara nell’amichevole fra Roma e Juve, impegno ereditato dall’accordo che nel 2004 sancì il passaggio di Emerson in bianconero. Vincono i giallorossi 1-0, destro al 33’ s.t. di Vincenzo Montella, classe 1974, tanta voglia di dimenticare gli infortuni e tornare a volare. La sue rete in slalom è il miglior souvenir di un test-match per seconde linee, insieme alla voglia di Tonetto e ai lampi (e l’umiltà) di Del Piero, sui fronti opposti. La Juve gira bene ma non segna nemmeno per sbaglio, la Roma inserisce un Pizarro discontinuo e conferma gli eterni problemi disciplinari: Mexes si azzuffa con Del Piero, Giacomini si fa espellere. Ma in 10 contro 11 ci pensa Vincenzino...