Cabaret e nu-jazz per tirar tardi in spiaggia

L’estate ostiense è già al via: fino ad agosto lo stabilimento Il Capanno ospiterà infatti la nuova manifestazione «Nu Art & Soul» (ingresso libero). Il cartellone spazia dalla musica, jazz in primo piano, alla pittura e al teatro e si apre oggi all’insegna del cabaret di Fabio Avaro e Paolo Rainaldi. Il duo comico proporrà lo spettacolo siamotutticomunicattivi, a base di gag e improvvisazioni popolate da personaggi che si esprimono in mille dialetti e mostrano una vis comica contagiosa. Domani sarà il momento di un’artista internazionale del calibro di Pauline London, cantante, compositrice e autrice. Il suo è un universo musicale attraversato da suggestioni jazz, lounge, nu-jazz, latin-bossa. Nata come voce jazz, Pauline si è orientata con disinvoltura verso i territori della nuova scena elettronica, riuscendo a fondere in maniera inedita le atmosfere più consuete e le nuove sonorità. Per il pubblico di Ostia si esibirà in un viaggio live dal cool-jazz fino ai caldi territori della bossa-nova, lungo un percorso sonoro di grande suggestione. Chi ama gli anni Sessanta e Settanta non perderà l’appuntamento di venerdì, quando i riflettori saranno per il quartetto jazz Brother Groove. Il gruppo adatta celebri pezzi pop e rock, come pure underground, alla forma da quartetto. Sabato gli Anim Project rileggeranno canzoni e melodie rese famose da Mina e scritte da autori come Luigi Tenco, Bruno Martino, Armando Trovaioli e Franco Califano.
Il Capanno, piazza Magellano 41 Ostia Lido, spettacoli ore 21. Info: 06 5621706.