Cabarettisti in gara a colpi di battute

È l’ora dei cabarettisti. Per loro, infatti, si prospetta un’occasione da non perdere. È la quinta edizione del concorso nazionale per cabarettisti emergenti, appunto, «La lisca», che si terrà venerdì e sabato prossimi alle 21.30 presso il locale «Seven Days» di via Schiaffino, già sede del laboratorio Area Zelig. Un concorso organizzato dall’associazione culturale Teatrando, tenuto a battesimo dall’attore Mauro Pirvano.
Nel corso della serata di semifinale di venerdì si esibiranno dodici artisti o gruppi di artisti selezionati tra moltissimi aspiranti. Solo otto avranno dirittto ad accedere alla finalissima di sabato che avrà inizio alle 21.30.
In entrambe le serate si sfideranno a colpi di batture sul palco del Seven Days cabarettisti provenienti da tutte le regioni d’Italia. Sapori diversi, comicità diverse sapientemente amalgamate dal savonese Daniele Raco reduce dall’esperienza televisiva di Zelig Off e dalla conduzione del laboratorio Area Zerlig proprio al Seven Days. Il vincitore di «La Lisca» numero 5, oltre a rivcevere ubn trofeo, avrà diritto ad accedere a BravoGrazie, la Champions League del cabaret promossa da Promoval. Ovvero una sorta di festival dei festival, che in passato ha sfornato personaggi del calibro di Luciana Litzzetto, Max Pisu, Enrico Bertolino e Franco Neri.
In bocca al lupo a tutti.