In cabina i ragazzi del Grande Fratello

Dopo una «reclusione» di ottanta giorni, ieri per i ragazzi del Grande Fratello è stata la giornata di libera uscita. Nel giorno delle elezioni i protagonisti del reality di Canale 5 hanno avuto un’ora di libertà per lasciare la casa e andare a votare. Così ieri mattina tre concorrenti, Laura, Simona e Augusto, sono stati svegliati alle 7 del mattino e nel giro di un’ora sono stati fatti uscire e messi in macchina per diverse destinazioni. Tutti e tre sono stati accompagnati da una body guard e da alcuni responsabili del programma per evitare ogni contatto con l’esterno. Il primo a tornare nella casa è stato Augusto, perugino, intorno alle 13. Dopo un’ora è arrivata Laura, da Prato, mentre per Simona il viaggio è stato molto più lungo ed è rientrata da Milano solo ieri sera. A tutti e tre è stato ordinato di non parlare assolutamente del voto con i compagni di avventura. I ragazzi erano molto eccitati all’idea dell’inaspettato fuori programma. «Mi sembra di andare in gita scolastica», ha detto Augusto.