Caccia al ladro-pirata di Tirana che ha ammazzato un ragazzo

Wanted, ricercato. Come nei film. La foto e l’annuncio. La polizia di Genova ha deciso di chiedere aiuto ai cittadini per trovare Ylber Ndoi, il ladro albanese di 22 anni che martedì scorso ha travolto e ucciso Andrea Grassi, un diciassettenne genovese in sella al suo scooter. Il pirata della strada, braccato da una pattuglia della polizia, aveva centrato la moto del giovane, non si era fermato se non dopo diversi metri, abbandonando l’auto e rifugiandosi in uno stabile diroccato e abbandonato nella periferia di Genova. La squadra mobile di Genova che gli dà la caccia è convinta che possa aver tentato una fuga all’estero e per questo ha anche diramato un mandato di cattura internazionale. Negli ultimi giorni la polizia aveva convocato e ascoltato tutte le persone vicine a Ylber Ndoi, ma il giovane ladro e omicida era ormai scomparso. Ora gli investigatori hanno diffuso la sua foto: Ndoi, clandestino, senza fissa dimora, è alto circa un metro e ottanta, carnagione chiara, corporatura magra.
La sua foto, come in un cartello dei vecchi ricercati del West sta girando in tutta Italia nella speranza che qualcuno lo abbia visto.