Cacciatore colpito da un suo compagno

Un uomo di 36 anni, romano, è stato ferito ieri mattina durante una battuta di caccia a Montecompatri, nella zona dei Castelli. Secondo quanto accertato dai carabinieri di Fregene, l’uomo è stato colpito accidentalmente da un colpo esploso dal fucile del suo compagno di caccia, un romano di 37 anni. Il fucile è stato posto sotto sequestro. Ferito al dorso lombare sinistro, il 36enne è stato ricoverato al policlinico di Tor Vergata. È in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.