Il cacciucco sposa il Bonarda

Metti insieme buon vino e ottimo cibo, e il successo è assicurato. Quando poi si tratta di Bonarda e cacciucco, di un allegro rosso e di invitante pesce, di Pavia e Livorno, ne viene fuori un connubio perfetto per celebrare ogni festa. La festa, in questo caso, è il Carnevale di Viareggio, tutto colori e fantasia. Tra i carri trionfali viareggini, tra le maschere e la gente, quest’anno sfilerà anche il Bonarda, stessa indole vivace e godereccia, stessa allegria dirompente. L’iniziativa, presentata a Milano nei giorni scorsi, si terrà durante le giornate del 20 e 27 gennaio, del 3, 5 e 10 febbraio, e nella serata dedicata all’iniziativa Telethon prevista per il prossimo 31 gennaio promossa dalla Fondazione Carnevale di Viareggio. Così uno dei piatti più rappresentativi della cucina marinara mediterranea sarà accompagnato dal prodotto che è l’orgoglio del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese. Per maggiori informazioni: www.oltrepo.it e www.ilcarnevale.com.