Cadavere nella legnaia Giallo nel Viterbese

Un uomo di 69 anni, M.B., pensionato, è stato trovato morto ieri nella legnaia attigua alla sua abitazione vicino a Viterbo. Secondo i carabinieri l’anziano avrebbe numerose ferite da arma da taglio sul corpo. L’ipotesi più accreditata è che il pensionato sia stato ucciso. Una tesi avvalorata dal fatto che il pensionato, secondo i familiari, non avrebbe mai manifestato particolari stati di sofferenza o depressivi. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Tuscania.