Cadbury affonda nella City

La sessione di contrattazioni a New York ha impegnato ieri gli investitori che hanno mostrato preoccupazione per la crisi del mercato del credito e dei mutui per la casa. Alle 21 ora italiana gli indici principali erano in flessione. Decisamente giù l’Europa. A Francoforte Deutsche Boerse (meno 5,16%) si è aggiudicata la maglia nera, in scia ad una trimestrale leggermente inferiore alle attese. Non è andata meglio ai titoli del comparto bancario con Commerzbank in ribasso del 3,57% e Deutsche Postbank del 4,18%. A Parigi scivola sul finale Thomson (meno 4%). Seduta da dimenticare anche per Bouygues (meno 3,62%). A Londra tonfo di Cadbury Schweppes (meno 8,23%) dopo la deludente trimestrale e l’annuncio di un piano di riassetto.