Cade aereo iraniano: 36 morti

Teheran. Un Antonov 74 dell’Aeronautica militare iraniana si è schiantato ieri mattina in fase di decollo all’aeroporto Mehrabad di Teheran. A bordo si trovavano sei membri dell’equipaggio e 32 «guardiani della rivoluzione», due dei quali sono sopravvissuti e si trovano in ospedale in gravi condizioni. L’aereo era diretto a Shiraz, circa mille chilometri a Sud della capitale. Negli ultimi anni l’Iran ha dovuto registrare una serie di incidenti aerei: molti velivoli coinvolti sono di fabbricazione russa. Le sanzioni Usa contro l’Iran hanno impedito al Paese di acquistare nuovi velivoli dall’Occidente, costringendo Teheran a comprare aerei dell’ex Urss.