Cade in un buca Grave un paziente

Curioso incidente l’altra notte all’ospedale San Paolo. Un paziente è caduto in una buca profonda cinque metri da cui è stato tirato fuori dai vigili del fuoco. L’uomo è ora ricoverato nella stessa struttura, con seri danni alle vertebre. È accaduto a un quarantaduenne con problemi di alcol che è stato accolto in ospedale da un agente del posto di polizia. Vendendolo malfermo sulle gambe, l’agente lo ha fatto sedere su una carrozzina ed è poi andato ad allertare il personale medico. Ma l’uomo si è alzato e si è spostato verso una sorta di profondo fossato protetto solo da una siepe, finendo di sotto. Ha perso i sensi ed è stato poi recuperato solo grazie all’intervento dei pompieri.