Cade con la moto Muore centauro

Non è bastato il casco a salvare la vita a Francesco M., 30 anni, morto alle tre dell’altra notte in un incidente in moto nel centralissimo corso Garibaldi. L’uomo, che viaggiava su una «Harley Davidson» insieme alla moglie - Fabiana G., ventisettenne - ha perso il controllo del veicolo a causa di un dosso all’altezza di via Tessa. L’uomo è poi caduto battendo la testa su un dissuasore di sosta e morendo sul colpo. La moglie è stata subito portata in ambulanza al Niguarda dov’è ricoverata e non corre pericolo di vita. La sua prognosi è di trenta giorni. La giovane coppia viveva nella zona intorno a piazza della Repubblica.