Cade nel vuoto cinese muore

Verso le 16,35 in zona Lorenteggio un immigrato cinese è caduto dal secondo piano dello stabile di via Recoaro 4. Le cause dell’accaduto sono avvolte nel mistero. Dalle prime indagini è emerso che l’uomo, 33 anni, stava mettendo a posto la tapparella della sua abitazione quando, mentre era in piedi su una sedia, si è sbilanciato cadendo nel vuoto. Un lavoretto domestico compiuto da una persona che, a detta dei vicini, era un tipo tranquillo che da molti anni viveva nella zona.
A provocare l’incidente potrebbe essere stato un malore improvviso o una semplice perdita d’equilibrio. Precipitato dalla palazzina, il malcapitato è stato ricoverato all’Ospedale Niguarda, dove è deceduto.