Cade nella grata: muore una clochard

È morta nel pomeriggio di ieri all’ospedale Sant’Eugenio, la clochard precipitata in mattinata in una grata di areazione di fronte alla Banca Antonveneta in piazza Marconi all’Eur, nei pressi dell’Obelisco. La donna, una senza dimora tra i 30 e i 40 anni che viveva nella zona, era caduta nella grata, probabilmente senza accorgersi che fosse aperta. Un tragico volo di oltre sei metri. Ad avvisare i carabinieri della tragedia appena consumata un gruppo di altri barboni che frequentano la zona. Ma è stato necessario attendere l’arrivo dei vigili del fuoco prima che la poveretta fosse finalmente liberata. Quindi la corsa disperata in ambulanza verso il nosocomio di piazzale dell’Umanesimo.
Contusioni varie, ferite e fratture multiple: la donna viene subito ricoverata in prognosi riservata. Morirà nel tardo pomeriggio. Intanto, sull’episodio indaga la Procura. Bisognerà verificare se la griglia fosse effettivamente aperta al momento dell’incidente come alcuni testimoni avrebbero riportato. E soprattutto chiarire perché.