In Cadorna da mercoledì 25 a venerdì 27 shopping natalizio in favore dell'Aias

AIAS di Milano Onlus (Associazione di Assistenza agli Spastici) opera da 50 anni, attraverso terapie sanitario-riabilitative e socio-assistenziali, al fianco di oltre 800 famiglie

Spesso ci illudiamo che la disabilità sia una realtà altra rispetto alla nostra, crediamo di poter scorgere qualcosa di diverso aldila' del muro, o dello specchio, da noi stessi eretto, quando in realtà si tratta di una semplice proiezione delle nostre paure.
AIAS di Milano Onlus (Associazione di Assistenza agli Spastici) opera da 50 anni, attraverso terapie sanitario-riabilitative e socio-assistenziali, al fianco di oltre 800 famiglie con bambini o ragazzi con esiti da paralisi cerebrale infantile, o adulti affetti da disabilità neurologiche invalidanti.
Per questo anche quest'anno le signore del Comitato Milanese di AIAS di Milano Onlus hanno organizzato la storica Vendita natalizia con prodotti genuini, oggetti regalo, abbigliamento e accessori selezionati con cura: da mercoledì 25 a venerdì 27 novembre 2009 presso il palazzo di Piazzale Cadorna 6, dalle h 10,00 alle h 19,00.
Un gesto di solidarietà ci può avvicinare ad una realtà non così distante dalla nostra, spingendoci a riflettere su quel qualcosa che non vogliamo vedere.
Il ricavato andrà a favore della ristrutturazione dei locali della sede di Milano: la sede AIAS di Via Paolo Mantegazza, accoglie ogni giorno alcune decine di utenti disabili e le loro famiglie per le diverse prestazioni e terapie che vengono erogate. Per rendere l'erogazione delle terapie sempre più funzionale, i nostri spazi necessitano di alcuni interventi. L'obiettivo di AIAS è quello di ridurre al minimo le liste d'attesa e di accogliere i nuovi utenti con un'adeguata risposta alle loro problematiche. La nostra struttura dispone di ampie stanze per la fisioterapia, ma attualmente si rende necessario adeguare gli spazi in funzione delle nuove patologie per le quali sono previste la logopedia, l'utilizzo del metodo Feuerstein, terapie di supporto psicologico. Tutte queste terapie si possono svolgere in ambienti più piccoli di quelli attualmente esistenti.