La caduta di Prodi fa il giro del mondo

Dalla Bbc ad al-Jazira, i più importanti network e quotidiani internazionali hanno annunciato
la sconfitta del premier con 'breaking-news'

La bocciatura di Romano Prodi in Senato ha fatto immediatamente il giro del mondo, corredata dal racconto dettagliato della rissa tra i senatori del’Udeur. Dalla Bbc ad al-Jazira, i più importanti network e quotidiani internazionali hanno annunciato la sconfitta del premier con 'breaking-news'. Di seguito, alcuni passaggi.

Times "I senatori non hanno ascoltato gli appelli di Prodi che chiedeva sostegno per poter completare le sue 'urgenti riforme'. Prodi si è sottoposto al voto nonostante le alte probabilità di sconfitta".

El Pais "Il Senato forza le dimissioni di Prodi: dopo una tumultuosa seduta, ricca di insulti e grida, il premier ha perso il voto di fiducia".

Bbc "Ancora oggi l’Italia resta una delle nazioni peggio governate dell’Europa".

Guardian "Il governo di Romano Prodi collassa, aprendo la strada a un nuovo tentativo al governo di Silvio Berlusconi. Il risultato è arrivato al termine di un tumultuoso dibattito durante il quale un senatore è stato assalito e portato via in barella. Un altro è andato in Senato le grucce, portato a Roma in ambulanza per il cruciale voto. Il Paese affronta adesso un periodo di paralisi, sia se sarà formata una nuova coalizione sia se si andrà al voto".