Caffeina e infarto: nessuna relazione

Medici ed esperti hanno sempre sostenuto che la caffeina causasse ipertensione e problemi cardiaci, invece negli anni Novanta studi hanno dimostrato che non c’è correlazione tra la bevanda e l’infarto. Nel 2002 un ricercatore americano, Johns Hopkins ha studiato la caffeina e ha riscontrato una correlazione tra i bevitori di caffè e l’ipertensione, ma ha sentenziato che non si potesse attribuire all’alimento la principale responsabilità di questo tipo di disturbo, le cui cause andavano cercate in altri fattori. Studi ancora più recenti hanno invece scoperto che il caffè è una buona arma contro il Parkinson e il diabete, ma che le donne gravide dovrebbero limitarne il consumo.