Cagliari, c'è Donadoni per la panchina

Dopo l'esonero in serata di Bisoli il presidente Cellino ha scelto: sarà l'ex ct della Nazionale il tecnico dei sardi che devono risalire in classifica

Cagliari - Un ex ct per risalire. Il Cagliari ha annunciato per stasera alle 18,45 la presentazione ufficiale del nuovo allenatore Roberto Donadoni. L’ex ct della Nazionale è atteso nel primo pomeriggio a Cagliari dove si incontrerà col presidente Massimo Cellino per la sottoscrizione del contratto. L’ultima esperienza in serie A di Donadoni risale alla stagione 2009-2010 alla guida del Napoli: fu sostituito a ottobre dal tecnico Walter Mazzarri.

L'esonero di Bisoli Secondo esonero in serie A: dopo Gasperini è il turno di Bisoli. Ieri sera il Cagliari ha comunicato ufficialmente la sua decisione. Il club presieduto da Cellino e l’allenatore hanno raggiunto "l’accordo che porta all’interruzione del rapporto in essere". Finisce così l’avventura del tecnico di Porretta Terme sulla panchina rossoblù. In 12 partite giocate in questa stagione la sua squadra ha conquistato 11 punti: paga soprattutto il doppio ko casalingo nel giro di quattro giorni con Napoli e Genoa. Il messaggio della società rossoblù non si limita alla comunicazione dello stop all’ex bandiera del Cagliari degli anni ’90. "Tale evento - sottolinea Cellino - non rappresenta in alcun modo la bocciatura professionale in merito all’operato dell’allenatore cui va il più sentito riconoscimento e ringraziamento per l’ottimo lavoro fin qui svolto. Purtroppo troppo spesso nel calcio si è figli dei risultati e molte volte si è costretti ad assumere decisioni che contrastano con i sentimenti e i rapporti umani. Bisoli - prosegue Cellino - è e sarà sempre più un grande allenatore, da questa avventura può uscire a testa alta per i meriti tecnici e umani che gli vanno riconosciuti".