Cagnolino semina il panico sull’A10

Per chi non vuole intendere gli appelli non servono. E così è accaduto che nell’imperiese, sull’autostrada A10, l’altro giorno si è sfiorata la tragedia a causa di un cagnolino, che, abbandonato da un proprietario crudele e delinquente in un’area di sosta, si è messo a correre spaventato da una parte all’altra della carreggiata scatenando il panico tra gli automobilisti, tra Diano Castello e Diano Marina. I vigili del fuoco di Imperia, avvisati dagli automobilisti, hanno tentato invano di recuperare l’animale, che correva in preda al terrore. Il cagnolino non si è lasciato catturare per essere messo in salvo e solo per fortuna è riuscito a fuggire nella campagna, lasciando l’autostrada. Resta la paura per il pericolo di un incidente che avrebbe potuto provocare vittime.