La Caixa abbandona e il titolo perde l’1%

Atlantia

La Caixa esce da Atlantia e il titolo cede quasi l’1%. L’ex Autostrade ha chiuso la giornata in Piazza Affari in calo dello 0,9% a 25,17 euro, poco al di sopra del prezzo di 25,10 euro con cui Morgan Stanley ha collocato presso investitori istituzionali il 2% ceduto dal socio spagnolo. La Caixa è il secondo azionista, con una quota del 24,39%, di Abertis - a sua volta socia di Atlantia con una quota del 13,3% - e aveva cominciato ad acquistare azioni ex Autostrade poco più di un anno fa, quando si è strutturata l’operazione che avrebbe dovuto portare all’integrazione italo-spagnola. E nei giorni scorsi Abertis ha dichiarato che aspetterà per decidere se il progetto di fusione con Atlantia è definitivamente tramontato, ma non oltre gli inizi del 2008.