Cala il rendimento dei Btp

Il rinvio di decisioni sui tassi europei continua a pesare sulle quotazioni dei titoli di Stato europei, ai minimi da due settimane. Questa volta penalizzate anche dalle numerose emissioni, tra cui il Btp a 5 anni del Tesoro italiano. Per questa emissione il rendimento lordo è in calo di 5 centesimi al 2,64%. Le oscillazioni dollaro-euro fanno dirottare alcune emissioni verso la sterlina: come è il caso del bond Telecom Italia a 10 anni, per 500 milioni. Bnl per un bond da 500 milioni di euro, a 5 anni, mentre Banca Intesa prezza bond da 200 milioni, a 15 anni, regolamento al 29 giugno.