È una calabrese la più giovane candidata leghista

Sembrerà strano eppure è così: la candidata più giovane delle liste della Lega Nord alle Europee è calabrese. Si tratta di Carmela Santagati, 28 anni, reggina di Scilla, nominata proprio ieri coordinatrice provinciale del Carroccio a Reggio Calabria. La candidatura è stata presentata ieri dal coordinatore per il Centro-Sud secondo il quale «ci sarebbero buone probabilità che un europarlamentare della Lega possa essere eletta in Calabria». Carmela Santagati è laureata in Scienze diplomatiche internazionali a Genova e in Scienze economiche internazionali a Oxford. «Vorrei aiutare i giovani» ha detto lei pur senza perdere l’occasione di «rivendicare la propria calabresità» ma sottolineando la «voglia di portare in Europa la nostra cultura e in Calabria il modello Lega che è un movimento che poggia i propri fondamenti sul rispetto del cittadino». Necessaria precisazione, al meridione spesso fraintesa.