Calabria, il nome dell’ex assessore

In riferimento all’articolo pubblicato ieri a pag 8 dal «Giornale», dal titolo «Calabria, la vedova Fortugno mette sottosopra la Margherita» a firma di Felice Manti, l’autore ha erroneamente fatto riferimento a Egidio Chiarella, consigliere regionale dei Liberaldemocratici della Regione Calabria.
In realtà l’esponente di Rifondazione comunista ed ex assessore regionale al Lavoro coinvolto nel caso Parentopoli per aver fatto assumere la moglie in una struttura speciale della Regione Calabria è Egidio Masella.
L’esponente dei Liberaldemocratici Egidio Chiarella è dunque del tutto estraneo alle vicende descritte ieri nell’articolo e non è mai stato coinvolto nello scandalo Parentopoli. Ce ne scusiamo con l’interessato e con i lettori del «Giornale».