Calano le multe: nelle casse del Comune 20 milioni in meno

I dati del bilancio di previsione per il 2011 indicano un calo delle entrate per le contravvenzioni di 20 milioni di euro (da 146 a 126 milioni di euro). Una diminuzione che riguarda, in particolare, le multe per gli ingressi vietati nelle zone a traffico limitato e nell’area Ecopass. Lo annuncia il Comune con il vicesindaco e assessore al Traffico e Mobilità, Riccardo De Corato. «Sono dati importanti per l’amministrazione - spiega De Corato - che non ha alcuna volontà di far cassa con le multe, ma punta invece al rispetto delle regole del codice della strada». Per quanto riguarda poi lo street control «è pienamente operativo dal mese di ottobre in tutti i nove comandi di zona per contrastare la sosta selvaggia e altre infrazioni, i dati non sono ancora disponibili. Considerati i tempi di notifica della multa (tra 30 e 60 giorni) e di pagamento (fino a 60 giorni), è chiaro che siamo in una fase work in progress e qualsiasi dato adesso sarebbe del tutto parziale. Questo non vuol dire, però, - conclude - che le multe non si stiano facendo. Tutt’altro».