Il calciatore si confessa Ed è subito successo

Dopo il tutto esaurito della passata stagione dal 17 novembre torna al teatro Argot Ultima stagione in serie A, pièce sul delicato tema della diversità repressa nel mondo del calcio firmata dal regista e autore Mauro Mandolini e interpretata da Marco Bocci (reduce dal successo di Romanzo criminale) e Fabrizio Sabatucci. Il primo allestimento dello spettacolo risale al ’96 all’interno del Festival di Todi per la regia di Lorenzo Gioielli, con lo stesso Mandolini e Gianluca Ferrato.