Il calcio bielorusso chiama l’Italia

Avvicinare il calcio bielorusso a quello italiano. Questo l’obiettivo posto da Elidio De Paoli, Sottosegretario alle Politiche Giovanili e alle Attività Sportive. De Paoli ha scritto al Commissario Straordinario della Figc Luca Pancalli, sottoponendogli le richieste fatte pervenire dal presidente della Federcalcio bielorussa all’ambasciatore a Roma dell’ex Repubblica Sovietica. Da Minsk è infatti partita una proposta di collaborazione che è ora in fase di studio: si chiedono stage di addestramento per allenatori in Italia, tour in Bielorussia per i più famosi tecnici italiani, corsi per preparatori atletici e amichevoli tra le nazionali giovanili e le società dei due Paesi.