Calcio di cavallo bambino in coma

Colpito alla testa dal calcio di un cavallo, è in coma un bambino di nove anni. Il piccolo Luca stava giocando nel giardino dell’abitazione dello zio, a Joppolo, nel Vibonese quando è successo l’inspiegabile incidente, davanti agli occhi del padre e del padrone di casa. Il bimbo ora è ricoverato nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale Pugliese di Catanzaro e secondo quanto si è appreso, le sue condizioni restano gravi, anche se stazionarie. Il cavallo, usato mercoledì scorso nella rappresentazione della passione di Cristo in paese, è descritto come mansueto.