Calcio, il Chelsea cambia esonerato Scolari

Clamoroso esonero sulla panchina dei blues, avversari della Juve in Champions. L'ex ct della nazionale potoghese licenziato con "effetto immediato". Paga le ultime brutte uscite in campionato

Londra - Il Chelsea ha esonerato l’allenatore Luiz Felipe Scolari. Il club londinese ha annunciato il provvedimento dal proprio sito ufficiale. In attesa di nominare un nuovo manager, la società ha affidato temporaneamente la guida della squadra all’assistente Ray Wilkins. Il tecnico brasiliano ha ricevuto il "benservito" dal suo club dopo il deludente 0-0 interno di sabato contro l’Hull nella venticinquesima giornata della Premier League, che ha fatto scivolare la squadra al quarto posto in classifica a -7 dal Manchester United capolista (che ha anche una partita in meno). Nel comunicato con il quale il Chelsea annuncia la decisione, si fa riferimento "ai risultati e alle performance della squadra apparse in flessione in un momento cruciale della stagione". Scolari era arrivato a Stamford Bridge in giugno, dopo avere lasciato la panchina del Portogallo chiamato a prendere il posto di Avram Grant, che aveva invece condotto la scorsa stagione il Chelsea alla sua prima storica finale di Champions League (persa ai rigori contro il Man United).