Il calcio ci fa litigare con Londra

Roma-Manchester diventa un caso politico: dall'Inghilterra piovono accuse dei tifosi e del club sulla brutalità della polizia italiana, e solleticato il ministero dell'Interno di Londra fa sapere di «attendere chiarimenti». Dall'Italia replica il prefetto Serra, parlando di «incidenti limitati» e di tifosi inglesi ubriachi. E in serata arriva la replica del Viminale: «Stiamo accertando i fatti in collaborazione con la polizia inglese». Intanto l'Uefa apre un'inchiesta sugli incidenti che hanno provocato 18 feriti prima della partita di Champions, intitolata dai giornali britannici «La battaglia di Roma».