Calcio, manager, sindaci e vecchi ricordi: caro pc, buon Natale

Cinepanettoni, panettoni tout court, cesti di specialità regionali, cravatte e gioielli. Il Natale è alle porte, i primi fiocchi di neve hanno già fatto capolino, le luminarie stanno colonizzando le vie del centro e i commercianti di ogni settore e livello mettono in vetrina i pezzi migliori. E il mondo dei videogiochi, ovviamente, non è da meno. Anzi.
Ne è la prova il poker di titoli per pc con cui Halifax (in Italia il marchio di riferimento per la distribuzione di videogame, forte dell'esclusiva di alcuni tra i più importanti publisher internazionali) ha pensato bene di invadere gli scaffali. Quattro titoli (una goccia nel mare del catalogo Halifax) selezionati per poter soddisfare la «fame» dei videogiocatori di ogni razza e fede, quattro prodotti diversi (si va dal gestionale sportivo al gestionale strategico, dallo sportivo puro al classico arcade) per spirito e dinamiche, ma al tempo stesso tutti, contemporaneamente, numeri uno.
CITIES XL 2011
Torna con una veste nuova e numerose aggiunte l'ormai classico titolo di simulazione dedicato alla creazione e alla gestione di una città dalle sue basi. L'ultimo capitolo espande i propri limiti (che eran già ampi) con più di 700 tipi di costruzioni tra edifici e strutture da ergere, facendo largo a nuove strutture e combinazioni edili mai viste prima in un city builder, su mappe 3D realistiche e incredibilmente dettagliate. Nel gioco si vestono i panni del sindaco virtuale e in quanto tale si deve trovare il giusto equilibrio tra lo sviluppo economico della città ed i servizi sociali, tra le attività legate al tempo libero e gli immancabili eventi speciali. Il tutto gestito da una nuova interfaccia commerciale che permetterà anche di fare affari tra le diverse città. Implementato anche un articolato sistema di trasporti pubblici che occorre saper far funzionare ed un nuovissimo sistema di gestione fiscale, per un'amministrazione ancora più fine della città. Il lavoro svolto dai programmatori permette a Cities XL 2011 di raggiungere davvero una dimensione nuova, che i fan del genere sicuramente stavano aspettando.
SEGA MEGA DRIVE CLASSIC COLLECTION VOL.3
La terza uscita di questa già celebre collezione per pc dei titoli classici dei tempi d'oro del Sega Mega Drive è un viatico per rivivere i vecchi ricordi (e crearne di nuovi) di quando i giochi viaggiavano su cartucce e la grafica del primo Sonic era il top mai raggiunto prima. La serie comprende una vasta gamma di elementi topici della storia videoludica, da Sonic 3 & Knuckles ad Ecco III fino Columns III, tutti finalmente di nuovo godibili per giocatore singolo e multigiocatore .
FOOTBALL MANAGER 2011
Forte di oltre 18 anni di esperienza nel settore, Sports Interactive ritorna in grande stile nel mondo dei videogiochi sportivi manageriali con la nuova edizione del celebre Football Manager. Football Manager 2011, disponibile per pc/Mac e Psp è stato completamente rinnovato e migliorato e di fatto si impone come la più riuscita simulazione calcistica manageriale di sempre. Prendendo il controllo della squadra, si affrontano il mercato alla caccia dei giocatori migliori (negoziando i contratti con i procuratori) si sceglie il modulo tattico che più si addice alla rosa e tutti gli altri grattacapi del mister-presidente di un team di serie A.
PES 2011 PRO EVOLUTION SOCCER
Nonostante la saga di Pes abbia sempre ottenuto grandi riconoscimenti grazie all'elevato realismo ed al livello di controllo offerto, Pes 2011 rinvigorisce ulteriormente il brand, grazie ad un'aggiunta sostanziale di elementi avanzati di gameplay, opzioni di controllo e animazioni in grado di rappresentare con sconcertante fedeltà il calcio reale. Come caratteristica principale per una totale libertà di gioco, Pes 2011 introduce una nuova barra della potenza per ogni calciatore, che permette all'utente di determinare il piazzamento e la forza impressa in ogni singolo passaggio e tiro. Il pallone potrà ora essere distribuito davvero ovunque sul campo di gioco con una precisione millimetrica permettendo l'inserimento dei passaggi lunghi negli spazi, passaggi corti e complessi uno-due per gestire davvero completamente il ritmo di gioco. Questa libertà è ulteriormente rafforzata grazie alla nuova Intelligenza artificiale progettata per lasciare ogni mossa e decisione strategica nelle mani dell'utente. Non si assisterà più a passaggi semiautomatici che andranno sui piedi del compagno più vicino. I movimenti in campo, le strategie da adottare, tutto sarà deciso e gestito in prima persona dal giocatore. Il «cuore» del nuovo approccio di Pes 2011 è il sistema di controllo specificatamente progettato per garantire la pressoché totale gestione in ogni elemento di gioco. Le triangolazioni dei passaggi e la creazione di spazi, usando movimenti ponderati, diventano essenziali ai fini della costruzione del gioco. Inoltre, i dribbling e il controllo di palla ravvicinato sono molto più realistici e difficili da padroneggiare! Sono finiti i giorni nei quali bastava correre palla al piede tagliando il campo senza venire fermati: Pes oramai riproduce in tutto e per tutto il calcio reale. Il risultato finale è il più realistico e completo Pes mai realizzato.