Calcoli errati bloccano i bus

Da più di un mese i lavori presso il capolinea del 7 a Pontedecimo sono fermi, appena dopo essere iniziati. Sembra che la ragione di questa interruzione siano alcuni errori di calcolo nella progettazione, per cui gli autobus non hanno lo spazio necessario per fare manovra, tantomeno inversione di marcia. Per questo motivo il Consiglio della V circoscrizione, quella della Valpolcevera, interpella il suo Presidente, Giovanni Crivello, e il coordinatore della Commissione 3, per sapere i motivi reali che impediscono il proseguimento dei lavori, e soprattutto per conoscere a quale punto sia il pagamento per questi ultimi. Massimiliano Cardamone (Fi) rincara la dose, accusando l’Amministrazione del centrosinistra di «sprecare i soldi che l’Unione Europea aveva assegnato alla Giunta regionale di centro-destra», lamentando anche «la perdita di un bel numero di parcheggi, contro il guadagno di un cantiere nel centro di Pontedecimo».

Annunci

Altri articoli