Da Calcutta a New York «Il destino nel nome»

Cardiofitness, di Fabio Tagliavia, con Federico Costantini e Nicoletta Romanoff, ha come protagonista Stefania, una aspirante scrittrice che ha due amiche care, Cecilia ed Ilaria. Proprio quest’ultima lavora in una palestra dove si ritrovano abitualmente le tre compagne. Stefano, invece, giocando a baseball, si fa male ad un ginocchio, infortunio che lo costringe a ricorrere ad una adeguata terapia riabilitativa.
In The Darwin Awards, Joseph Fiennes veste i panni di un poliziotto disoccupato. È ossessionato dagli Awards e, per questo motivo, inizia a redigere, come hobby, i profili dei vincitori dei Darwin. A dargli una mano ci pensa una Winona Ryder in versione investigatrice.
Regista de Il destino nel nome - Namesake è Mira Nair, film nel quale una coppia, dopo un matrimonio combinato, lascia Calcutta per andare a vivere a New York. Il loro primo figlio, Gogol, non avrà, da immigrato, una vita facile.
Di diverso genere è Grindhouse - A prova di morte l’atteso film di Robert Rodriguez e Quentin Tarantino. Sydney Tamiia Poitier è una Dj di Austin che ha due amiche, Shanna e Arlene. Le tre amano girare di notte, facendo perdere la testa a tanti uomini. Purtroppo, anche quella di Stuntman Mike (Kurt Russell), che le osserva da lontano, al volante della sua auto.
Nome in Codice: Brutto Anatroccolo è un film di animazione che va oltre la famosa fiaba di Andersen occupandosi della famiglia dell’anatroccolo, ovvero di sua madre Ratso, un topo, che in realtà è suo padre; anzi, non è neanche il vero genitore. In Turistas, un vecchio autobus che sta attraversando la vegetazione brasiliana, precipita in un burrone. Per fortuna, gli occupanti sono riusciti a levarsi in tempo. Tra questi, anche un gruppo di ventenni che si troverà costretto ad attendere, di lì a tre giorni, e in un posto sconosciuto, l’arrivo di un nuovo bus.
U.S.A. contro John Lennon (The U.S. vs John Lennon) è un documentario, incentrato soprattutto sul decennio 1966-1976, nel quale viene approfondito lo scontro tra il famoso cantante scomparso e il governo americano. Infine, Viaggio in India racconta di una coppia che, su suggerimento dell’insegnante di meditazione della donna, parte dall’Iran per andare in India, alla ricerca di un guru.