Calderoni bene Stankovic super Gonzalez ottimo

ATALANTA
7 CALDERONI. Interventi da applausi su Stankovic, Solari e Cambiasso.
6 RIVALTA. Nel finale respinge un tiro a colpo sicuro di Grosso.
6 LORIA. Soffre ma non retrocede di un metro.
6 CARROZZIERI. Causa il rigore su Gonzalez.
6,5 ADRIANO. Alla mezz’ora del pt costringe Julio Cesar alla prodezza.
6 ABEIJON. Riferimento in mezzo finché ce la fa.
Dal 9’ st Donati 6.
6 BERNARDINI. Partita in copertura.
Dal 30’ st Bombardini sv.
5,5 ARIATTI. Al 18’ del pt ha la palla buona per il raddoppio ma l’esecuzione è scandalosa.
7 FERREIRA PINTO. Il gol e tante altre cose belle.
6 TISSONE. Alterna prodezze a giocate anonime.
6 ZAMPAGNA. Julio Cesar gli nega il gol con un’uscita vecchio stile al 20’ pt.
Dal 9’ st Vieri 6. Presenza inquietante.
Allenatore Colantuono 7. Non centra la Uefa ma compie comunque un’ottima stagione.
INTER
7 JULIO CESAR. Incolpevole sulla rete, ne evita altre.
6,5 ANDREOLLI. Gioca in fascia e centrale, sempre bene.
Dal 20’ st Zanetti 6.
7 CORDOBA. Torna ai suoi livelli dopo un periodo di appannamento.
6 BURDISSO. Beffato in occasione del gol.
6 GROSSO. Incerto. Nel finale ha l’occasione buona ma Rivalta gli devia il sinistro.
7 STANKOVIC. Lascia sempre stupiti per la forza che imprime alle sue partite.
S.V. DACOURT. Uno stiramento lo costringe a lasciare il campo.
Dal 39’ st Figo 7. Segna il primo gol stagionale.
6,5 CAMBIASSO. Tampona e va al tiro.
7 GONZALEZ. Parte con un a solo con tunnel e destro murato, si procura il rigore e corre.
6 SOLARI. Non tenta giocate assurde, calcia in porta.
Dal 14’ st Maicon 7. Solita prova di carattere e forza.
7 CRESPO. Non inquadra mai la porta in 90’ ma è ugualmente grande.
Allenatore Mancini 7. La squadra è motivata e ha ancora forza
Arbitro Romeo 6. Non commette errori.