Caldo record, in città 20 gradi

Mai da 50 anni una temperatura così alta a dicembre. Ma è in arrivo l'aria fredda

Non c'era una rondine che facesse primavera, eppure il giorno di ieri, 27 dicembre 2016, è stato decretato dagli esperti: «una giornata di pieno aprile» conferma Andrea Giuliacci della Epson. Venti gradi a Malpensa. Non succedeva dal 1979. E anche se il tempo si ripete da millenni, ugualmente l'uomo nota le sue anomalie, perché in fondo, anche in piena metropoli, l'essere umano è sempre attento alle sregolatezze della natura, le più affascinanti, quelle che non annoiano mai.

Ieri è stato un 27 di aprile, non un 27 di dicembre. Nei parchi si prendeva il sole in canotta, qualcuno ha passeggiato a piedi nudi, tentato anche di bagnarsi in qualche fontana. Da oggi le temperature ricominceranno a scendere, per ritornare nel giro di due giorni intorno ai 6 gradi a metà giornata, sotto zero la notte. E la neve? «È lei la sorpresa più desiderata. Vorremmo vederla in gennaio sulle montagne e forse il 2017 ci esaudirà, anche se non possiamo ancora dirlo con certezza» conferma Giuliacci. Smog alle stelle e il fatto che non verranno vietati i botti di Capodanno non aiuta l'aria a ritornare pura e sana.