Caliendo parla a Moratti: «Compra Aguirregaray»

Matias Aguirregaray, brasiliano naturalizzato uruguaiano, potrebbe essere il nuovo esterno sinistro della squadra nerazzurra. Il ventenne laterale è in grado di ricoprire l'intera fascia e di svolgere in particolari situazioni tattiche il ruolo di terza punta larga.

Sembrerà incredibile ma Antonio Caliendo torna a intavolare affari con l'Inter. Il procuratore di Douglas Maicon ha risposto ad alcune indiscrezioni emerse su Matias Aguirregaray, attualmente in forza al Penarol di Montevideo: «L'Inter si è mossa per il calciatore, siamo di fronte ad un potenziale campione, e dove c'è un campione c'è l'Inter», ha dichiarato, precisando che al momento non ci sarebbe altro che un interessamento della società nerazzurra: «Ma credo che presto si arriverà ad un accordo». Insomma uno dei più illustri procuratori italiani starebbe per mettere a segno un nuovo colpo con la società di Massimo Moratti. Matias Aguirregaray, brasiliano naturalizzato uruguaiano, potrebbe essere il nuovo esterno sinistro della squadra nerazzurra. Il ventenne laterale è in grado di ricoprire l'intera fascia e di svolgere in particolari situazioni tattiche il ruolo di terza punta larga. Si mormora che Aguirregaray piaccia molto a Mourinho che lo considera un vero e proprio talento. Il Penarol avrebbe fissato il prezzo che si aggira sui 3 milioni di euro, le perplessità restano legate al rapporto di Josè con i giovani.