California in fiamme: 53mila sfollati

La California brucia. Settantacinque abitazioni sono state distrutte dai roghi e oltre 53mila persone sono state evacuate. Il governatore Schwarzenegger ha dichiarato lo stato di emergenza<strong><a href="/video.pic1?ID=california_incendio"></a></strong>

Los Angeles - Brucia la California. Gli incendi non danno tregua. Nella zona di Santa Barbara, altre 23mila persone si preparano ad evacuare, aggiungendosi alle 30mila che hanno già abbandonato le proprie case. Il governatore dello Stato, Arnold Schwarzenegger, ha dichiarato lo stato d’emergenza.

Impegnati più di duemila pompieri
Finora undici vigili del fuoco, di cui tre sono stati ricoverati, sono stati feriti mentre soccorrevano abitanti in pericolo. Al momento si è riusciti a contenere solamente il 10% degli incendi, nonostante siano 2.300 i pompieri impegnati. Intanto è stata aperta un’inchiesta per incendio doloso.