«La Callas gli offrì un milione di dollari per riaverlo»

Applaudito come uno dei più grandi tenori del mondo, Giuseppe Di Stefano aveva fama anche di infaticabile latin-lover. Ne fa fede il lungo romanzo d’amore con Maria Callas; ma non solo quello. Fece scalpore la rivelazione di un’altra ex fidanzata, che raccontò come la Callas gli avesse addirittura offerto un milione di dollari purché lasciasse la moglie e ritornasse da lei. A raccontare tutti i particolari della vicenda fu, nel 1995, la cantante inglese Nicola Kirsch, che in un’intervista al tabloid Sunday Express disse di essere stata per diciotto anni l’amante segreta del famoso tenore. Per un misto di gelosia e di vendetta: la Kirsch svelò molti segreti della vita amorosa di GDS (così lo chiamava, dalle iniziali), che avrebbe rotto del tutto i ponti con lei quando si risposò con la cantante tedesca Monica Kurth. Il più sorprendente pettegolezzo riguarda la Callas: «Gli offrì - sostiene la cantante inglese - anche un milione di dollari per riaverlo indietro. GDS rifiutò l’offerta della Callas e lei morì due mesi dopo». Nicola conobbe Di Stefano nel 1975, quando prendeva lezioni di canto. Lui aveva allora 54 anni; lei 25, si lasciò sedurre a tempo di record: «Alla seconda lezione mi portò direttamente in camera da letto».