In calo caffè e petrolio

Prese di beneficio sul caffè Robusta dopo che ieri si erano toccati i massimi dal 1999. I prezzi future hanno lasciato sul terreno oltre il 2% scivolando a quota 1.550 dollari per tonnellata. Per gli operatori potrebbe trattarsi di una correzione solo temporanea poiché permane la contrazione di offerta da parte del Vietnam. In ribasso anche il greggio, l'inatteso aumento delle scorte Usa di benzina ha spinto il Wti sotto i 72 dollari al barile. Tra i metalli di base, nichel vicino ai massimi storici.