Il calo dell’euro favorisce Geox: guadagno del 2,91%

Geox svetta a Piazza Affari. Il titolo del gruppo calzaturiero ha chiuso in rialzo del 2,91% a 7,7 euro, tra i migliori del listino principale della piazza milanese. Nell’ultimo mese il titolo ha ceduto il 9,9% del suo valore, mentre da un anno il calo è del 41 per cento. Ieri però, il titolo del gruppo guidato da Mario Moretti Polegato ha ripreso quota anche grazie al recupero del dollaro sull’euro, come le altre società del made in Italy legate al mercato statunitense, tra cui Luxottica, che è cresciuta dell’1,16%, e Bulgari, che ha chiuso in aumento del 2,19 per cento. Le stesse società giovedì scorso avevano invece risentito gli effetti negativi del dato sull’inflazione Usa: così Luxottica aveva perso il 2,42 per cento. Geox era arretrata dell’1,81% e Bulgari dello 0,97 per cento.