«Il calo dell’occupazione fallimento della Regione»

«Il disagio occupazionale e la crescita sostanzialmente ferma della maggior parte delle province del Lazio rappresentano il fallimento di Marrazzo e della sua maggioranza». Alfredo Pallone, coordinatore regionale e Capogruppo di Forza Italia alla Regione Lazio, è preoccupato dai dati pubblicati dall’Istat che si riferiscono al 2006 e da quelli contenuti nel Rapporto 2008 sullo stato delle Province del Lazio, elaborato dall’Eures sui dati Istat del periodo 2004-2007. «Il fallimento più evidente delle politiche in materia di lavoro proposte dalla sinistra - fa notare Pallone - si evidenzia nel dato che riguarda l’occupazione nel settore terziario che fa registrare una crescita negativa del 4,3 per cento negli ultimi due anni, in controtendenza con il dato nazionale e regionale. Tutto ciò è dovuto alla totale assenza di investimenti e risorse su un settore strategicamente fondamentale per l’economia laziale, qual è il turismo».