In calo i Btp a lungo termine

I titoli di Stato italiani registrano perdite contenute in un mercato negativo, ma poco vivace. Consolida in area 27-28 centesimi il differenziale fra titoli italiani e tedeschi a dieci anni dopo una puntata, giovedì, a 26 punti base, minimo dal 29 marzo. Il Btp febbraio 2009 vale 98,40, in calo di 2 punti base, mentre il cinque anni cede 11 centesimi a 98,810. Sulla parte lunga della curva il decennale agosto 2016 è a 97,63 (meno 17 punti base) e il trentennale febbraio 2037 cede 11 centesimi a 94,09.