In calo gli utili ma i ricavi sono in crescita

Il gruppo Brembo ha chiuso il 2008 con un utile netto di 37,5 milioni, in calo del 38,3% rispetto al 2007. I ricavi sono saliti del 16,3% a 1,06 miliardi e l’ebitda si è attestato a 140,9 milioni (+2,9%). In crescita del 43,1%, inoltre, l’indebitamento finanziario netto, salito a 337,4 milioni. Il cda proporrà un dividendo da 0,225 euro per azione, in calo del 19,6%. Quanto ai primi mesi del 2009 «Brembo registra una forte riduzione degli ordini e, di conseguenza, continua ad adottare misure straordinarie per adeguare i volumi di produzione alla domanda». Proseguono quindi «le azioni finalizzate al contenimento di tutti i costi non correlati alla vendite e alla riduzione delle rimanenze».