In calo le vendite al dettaglio

Vendite in calo nel commercio a luglio. Secondo l’Istat, la flessione è stata del 2,1% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Le vendite di prodotti alimentari e quelle di prodotti non alimentari hanno segnato la medesima variazione tendenziale negativa (meno 2,1%). Rispetto al giugno scorso, la contrazione è stata invece dello 0,3%, mentre nei primi otto mesi la flessione è pari allo 0,8%. Migliori le notizie che riguardano la bilancia commerciale, che a luglio ha fatto registrare un surplus di 2,4 miliardi di euro. Il saldo gennaio-luglio resta però negativo (meno 4,4 miliardi).