Caltagirone sale da 0,9 all’1,1%

Generali

Francesco Gaetano Caltagirone si rafforza nel capitale delle Generali e sale all’1,1% del capitale (nell’ultima assemblea del Leone di Trieste deteneva lo 0,99%). È quanto si ricava in base ad alcune comunicazioni di «internal dealing» inviate alla Borsa Italiana. Nel dettaglio, l’imprenditore nel corso dell’ultima settimana ha acquistato sul mercato 1.445.000 azioni della compagnia assicurativa triestina (pari allo 0,102% del capitale), per un controvalore complessivo dell’operazione di 40,3 milioni di euro. Caltagirone, consigliere delle Generali, ha effettuato l’investimento a un prezzo compreso fra i 28,1 e i 27,92 euro per azione. Gli acquisti sono stati portati a termine da diversi veicoli societari del gruppo.