Caltanissetta, 12enne ucciso da un fulmine

Un improvviso temporale, un fulmine, la morte. I medici non hanno potuto salvare Giuseppe Vitale, ragazzo colpito da una scarica elettrica sulla strada statale 626, nelle campagne tra
Caltanissetta e Riesi: aveva accompagnato a caccia due adulti

Caltanissetta - Ucciso da un fulmine. E' successo a un bambino di 12 anni, morto dopo essere stato colpito dalla scarica elettrica nelle campagne tra Caltanissetta e Riesi. Il ragazzino, Giuseppe Vitale, aveva accompagnato due adulti in una battuta di caccia in contrada Besar nei pressi della strada statale 626, al chilometro 17, quando è stato investito dalla saetta, durante un improvviso temporale. Sul posto si è intervenuto un mezzo dell’elisoccorso per trasportare Giuseppe all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, ma per lui i medici non hanno potuto fare nulla: il potentissimo shock elettrico lo ha stroncato.