Cambi Geithner vola in Cina per parlare di yuan ed export

Il segretario americano al Tesoro, Timothy Geithner, è arrivato ieri in Cina dove ha incontrato il vice primo ministro Wang Qishan per parlare di «questioni economiche bilaterali», secondo quanto riferito da un portavoce del ministro americano. È verosimile che al centro dei colloqui ci sia stata la moneta cinese, lo yuan, che Washington ritiene sottovalutata. Il segretario Usa, che è arrivato a Qingdao in Cina, dopo avere preso parte al G20 in Corea.