Cambia l’assegno Straniero rapinato fuori dalla banca

Aveva appena cambiato un assegno in banca e all’uscita due italiani, armati di pistola, lo hanno minacciato e si sono impossessati di 450 euro. La rapina è avvenuta all’angolo tra viale Brenta e via Bonomelli, ieri intorno alle 13.30. B.M., 35 anni, algerino, ha cambiato l’assegno nella filiale del Credito Artigiano probabilmente osservato da uno dei banditi che poi lo hanno aggredito. Dopo il colpo, i due malviventi sono fuggiti a bordo di una Lancia Y. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Volante. Nel pomeriggio un giovane balordo armato di taglierino ha invece rapinato di mille euro l'agenzia di viaggi «Altrove». Il colpo è avvenuto in via Padova 156 dove il bandito, poi descritto come un giovane italiano, ha fatto irruzione intorno alle 16.30 minacciando Marina M., 48 anni, dipendente dell’agenzia. Davanti al taglierino, la donna è stata costretta ad aprire la cassa e consegnare al rapinatore tutto il contante, appunto intorno ai mille euro.