Cambia il nome non le favorite

È nata la nuova serie B che per i prossimi 4 anni si chiamerà Bwin dal nome dello sponsor, con un bacino d’utenza di 13 milioni di tifosi, 22 tra città e grossi centri urbani, una serie di derby a ripetizione e sfide infuocate per raggiungere l’Olimpo del calcio. Dopo la presentazione della Lega di B e la tormentata elezione del presidente Andrea Adobi, ieri in via Rosellini è andato in scena il rito profano della stesura dei calendari sotto gli occhi compiaciuti del presidente federale Giancarlo Abete (questa volta invitato). Favorite d’obbligo il Torino e le tre retrocesse Atalanta, Livorno e Siena anche se la sorpresa è sempre dietro l’angolo. Atalanta-Torino, il match più atteso sarà all’8ª giornata, mentre le due big debuttano il 22 agosto in casa rispettivamente con Vicenza e Varese. E subito ci saranno i derby Reggina-Crotone, Modena-Piacenza e Portogruaro-Cittadella. Gli altri derby più attesi sono alla 5ª giornata (Torino-Novara, con i novaresi che giocheranno le partite casalinghe sul sintetico) all’11ª (Modena-Sassuolo) e alla 19ª (Atalanta-Albinoleffe). Tre turni infrasettimanali, sette giornate di domenica e inizio alle 15.