Cambio di stagione, i rumeni «pescano» nello Staccapanni

Alcuni rumeni - che, dopo essere stati allontanati dalle «vecchie abitazioni», ora vivono in accampamenti di fortuna alle spalle della stazione ferroviartia di Voltri -, necessitando di un cambio di guardaroba in vista della stagione estiva, hanno trovato la loro “pentola d'oro” in via Buffa. Il negozio, per così dire, altro non è che il bidone verde della Caritas, destinato alla raccolta abiti per persone bisognose.
Da qualche giorno, i passanti e soprattutto i genitori e i nonni che accompagnano figli e nipoti alla vicina scuola elementare D'Albertis avevano notato delle eccessive presenze di sacchetti contenenti indumenti adagiati sul marciapiede, accanto a quello Staccapanni. Ma, come dice il signor Francesco, «quasi nessuno ha dato importanza a quei sacchi; il contenitore poteva essere pieno e i benefattori li hanno lasciati fuori».
Invece era tutta opera dei rumeni che, per passare inosservati, hanno studiato ogni singola mossa nel dettaglio. Colpivano nelle ore di lezione, in modo da non venire segnalati alla Polizia Municipale dai parenti degli scolari e, per evitare di ferirsi con il coperchio,- che è stato costruito in maniera tale da evitare furti dall'esterno - sono riusciti a romperlo, consentendo quindi l'apertura contraria.
Di solito agivano in coppia, un uomo e una donna: lui porgeva gli abiti e lei, dopo aver fatto un'attenta cernita, iniziava a riempire alcuni sacchetti. Se qualche indumento non rientrava nel loro «gusto o interesse» veniva messo in altri sacchi, lasciati poi sul marciapiede per gli altri membri della famiglia che, puntuali, passavano in un secondo momento alla «boutique». Finiti «gli acquisti», i rumeni tornavano soddisfatti, con tanto di sorriso stampato in volto, alla loro baracca.
La nonna Teresa, che mentre aspettava l'uscita del nipote da scuola ha visto i neo comunitari all'opera, dice di non aver più notato movimenti sospetti da mercoledì. «Evidentemente - aggiunge - hanno fatto un passo falso e qualcuno li ha segnalati ai Vigili». Forse o semplicemente possono aver trovato «un negozio più alla moda».