Cambio al vertice Daniele Caprino nuovo comandante

Cambio al vertice del comando interregionale della guardia di finanza per l’Italia Nord-Occidentale. Ieri, l’avvicendamento tra il generale di corpo d’armata Francesco Petracca e il generale di corpo d’armata Daniele Caprino. «Due dei migliori ufficiali che il Corpo ha nelle proprie file», ha sottolineato il comandante generale delle fiamme gialle, Cosimo D’Arrigo.
Caprino, 57 anni, nato a Taormina, una laurea in Giurisprudenza e in Scienze della sicurezza economico-finanziaria, ha promesso «impegno incondizionato» e chiesto lo stesso ai suoi uomini: «Impegno - ha detto - che consiste semplicemente nel far bene il proprio dovere, qualsiasi sia il compito affidato».
Nel corso della cerimonia, D’Arrigo ha ricordato come la guardia di finanza del Nord-Ovest nel 2007 abbia eseguito «oltre 6.700 verifiche fiscali» a cui si aggiungono «la segnalazione di redditi non dichiarati per oltre 14 miliardi di euro e l’individuazione di circa 2mila evasori totali, soggetti cioè completamente sconosciuti al fisco, nonché la scoperta di quasi 4mila lavoratori in nero».